Living: un nuovo modo di vivere

Il soggiorno o Living è il luogo dove si passano più ore, ma è anche espressione della propria personalità. Secondo alcuni esperti il soggiorno esprime la voglia e la gioia di vivere, o almeno così dovrebbe essere.

Il luogo dove si svolge la vita, dunque, qui si trova lo spazio per rilassarsi, per leggere un libro, per guardare la Tv. Non è solo questo, però, il living è un posto speciale e va costruito e realizzato giorno dopo giorno. Il soggiorno può diventare anche uno spazio per il lavoro in smart working, oppure dove posizionare un pc.

Usare l’immaginazione

L’immaginazione non è una cosa da piccoli, anzi permette ai grandi di realizzare le cose. Migliorarsi e migliorare l’ambiente che ci circonda è qualcosa di profondo che passa attraverso una trasformazione, e quest’ultima non avviene se non si riesce a immaginare. Un architetto o un inventore immaginano cosa potrebbero creare, come potrebbe essere trasformato un luogo, è quello che dobbiamo fare anche noi.

Il soggiorno deve essere come noi lo immaginiamo, un posto dove trovare tutto quello di cui abbiamo bisogno. Spostiamo un mobile, acquistiamo un nuovo divano, creiamo un angolo lettura, qualsiasi decisione va bene; in ogni singola scelta ci siamo noi, con i nostri desideri e le nostre esigenze.

living-room-2583032_1920

Alcuni consigli per rendere il living più confortevole

Generalmente si sceglie una stanza molto ampia, trasformandola magari in un ambiente aperto, unico. Lo spazio apre la mente, per cui una camera arredata con troppi mobili, restituisce un’idea di confusione, che si ripercuote anche sui nostri stati d’animo. Il primo consiglio è l’essenzialità, sfruttare al massimo gli spazi, appendere mensole e la tv alla parete, utilizzare mobili multifunzione. Se le idee ci piacciono, possiamo pensare a tappeti e cuscini, a luci soffuse e lampade, candele profumate, materiali leggeri per gli arredi.

Il colore delle pareti e dei quadri ha la sua importanza; i colori chiari rendono gli ambienti più grandi, il verde chiaro, il giallo e il celeste trasmettono positività. Infine, scegliere un quadro che ci fa sentire bene, come un tramonto, la vista di un lago o del mare non è un particolare da sottovalutare.

Blog su WordPress.com.

Su ↑