Prospettive dall’alto a New York

New York  – Un’esperienza indimenticabile

Ma quante cose si possono fare nella grande città americana? Ammirare dall’alto una città come New York, metropoli per eccellenza, può essere un’esperienza meravigliosa; la bellezza eleva lo spirito, e mai come in questo caso la metafora è azzeccata. Quante volte ci capita di guardare le cose da una prospettiva diversa? Si tratta di un esercizio difficile in alcuni momenti, ma che può dare risultati sorprendenti. Nel film l’attimo fuggente, il professor Keating invitava i suoi allievi a salire sui banchi, per vedere la realtà sotto un altro punto di vista. Certo, possiamo salire sul nostro terrazzo o su una scrivania se vogliamo, ma se per caso o diletto vi trovaste a New York o da quelle parti, potrete avere a disposizione tanti, molti punti di vista e prospettive!

La terrazza panoramica di Hudson Yards, NYC & Company ha fatto una selezione di luoghi dove poter ammirare la città dall’alto; si tratta di rooftop, osservatori, parchi, terrazze, fattorie sui tetti e shopping center. 

Vista dai grattacieli 

Verrà inaugurato l’11 marzo Edge presso Hudson Yards, e sarà l’osservatorio panoramico all’aperto più alto di tutto l’emisfero occidentale, immaginate 345 metri d’altezza. Le persone potranno ammirare una incredibile vista della città, mentre i temerari potranno passeggiare sul pavimento di vetro trasparente, un’esperienza tutta da vivere, ovviamente per chi ha coraggio!

new-york-city-4744373_960_720

A Public Square dal Vessel , una struttura dalla particolare forma a nido d’ape, rivestita in bronzo, con 154 rampe di scale interconnesse, più di 2.500 scalini e 80 piattaforme panoramiche si può ammirare Hudson Yards.  L’Empire State Building  offre un’incredibile veduta dall’osservatorio posto al 102° piano, grazie alle pareti in vetro.

Vessel

vessel-4607227_960_720

 

L’avventura continua,  con un museo interattivo al secondo piano, Above & Beyond, all’80° piano, un’esperienza interattiva realizzata in collaborazione con NYC & Company.  Il One World Observatory, l’osservatorio di Lower Manhattan, disposto su tre livelli, con enormi vetri, ha anche una caffetteria e i visitatori possono partecipare a tour interattivi. Dal Top of the Rock Observation Deck, l’osservatorio situato ai piani 67, 69 e 70 del Rockfeller Center, si  può ammirare la città a  360° gradi, guardando Central Park o l’Empire State Building. Infine, il Bar SixtyFive, il luogo ideale per un aperitivo o un meeting.

La cultura di New York- High Line, è il parco sopraelevato nato da una vecchia linea ferroviaria, ha un percorso di circa due chilometri, fra gli edifici del west side di Manhattan e  lungo l’Hudson River.

Nell’High Line Plinth,  si possono ammirare a rotazione installazioni artistiche, a cominciare da Brick House di Simone Leigh.
Quante cose si possono ancora vedere a New York! The Metropolitan Museum of Art , ad esempio, e  le British Galleries, che verranno riaperte nella sede di Fifth Avenue il 2 marzo. I visitatori potranno salire sul rooftop del museo per ammirare Central Park, meraviglioso!

Numerose opere d’arte abbelliscono la terrazza a partire dalla primavera;  The Met Cloisters fa vivere l’arte medievale con un monastero in stile francese, che si trova Fort Tryon Park.
Ancora non è finita… con il New Museum della Bowery nel Lower East Side, i rooftop degli hotel, dove consumare un drink in compagnia, il cloudM del citizenM New York Bowery Hotel e il Last Light del Sister City.
Chi vuole andare sempre più in alto, dovrà salire sul campanile più alto del Nord America, Riverside Church Bell Tower, da qui si può scoprire Morningside Heights Church.

Dalle terrazze del Whitney Museum of American Art meravigliose vedute sul fiume Hudson, la High Line, il Meatpacking District e gli edifici più iconici come il One World Trade Center.

Il nuovo TWA Hotel dell’aeroporto JFK nel Queens offre la piscina e il bar della terrazza panoramica che si affacciano sulle piste, dando la possibilità di vedere gli aerei decollare e atterrare in tempo reale.

Il Quartiere di St. George, a Staten Island, Empire Outlets è l’unico centro commerciale outlet di New York City, anche da qui i visitatori possono ammirare meravigliose vedute di Lower Manhattan.

Volete vedute Green?  Al Brooklyn Navy Yard di Sunset Park e a Long Island City le fattorie urbane di Brooklyn Grange sono i luoghi ideali per visite ai mercati, laboratori, lezioni di yoga e ovviamente sono dotati di tre punti panoramici incredibili dai quali ammirare la New York City.
A sette minuti di traghetto dal Battery Maritime Building, ci immergiamo in Governors Island, un rifugio naturale, dalle cui colline artificiali alte 20 metri, si gode di un bellissimo panorama.

Se poi vogliamo ammirare la Statua della Libertà, basta recarsi  sulla terrazza green del nuovo Statue of Liberty Museum.

Voglia di Avventura, con la Bronx Zoo Treetop Adventure Climb & Zipline, per percorsi sospesi tra gli alberi e zipline sul Bronx River.

Sempre più in alto con il punto panoramico naturale di New York City, Todt Hill a Staten Island, che si raggiunge  percorrendo il Greenbelt’s Yellow Trail, un sentiero di circa 13 km.

Immaginate di essere un drone!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: