Dall’8 dicembre al 6 gennaio Digital Xmas, il primo villaggio di Natale digitale

Dall’Immacolata all’Epifania, Digital Xmas porta la magia del Natale nelle case degli italiani, supportando onlus e associazioni, artigiani e  commercianti, artisti e creativi.

Digital Xmas è il primo Villaggio di Natale online, nato con l’obiettivo di salvare la  magia di questo periodo in un anno atipico, durante il quale molti sono stati e saranno  ancora costretti a lunghi momenti di lontananza da amici e familiari. Dall’8 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, le famiglie di tutta Italia potranno così riunirsi e rivivere lo  spirito autentico di questa festa, con i suoi valori di condivisione e solidarietà, ma  anche di spensieratezza e divertimento.  

Il progetto nasce da un’idea dei fondatori delle agenzie milanesi 24 PR & Events e Blank, dopo gli straordinari risultati ottenuti con gli eventi digitali da loro già organizzati  quest’anno, rispettivamente con Digital Innovation Days e Isola Design District. Un progetto che da una parte vuole offrire ai piccoli commercianti e alle onlus uno spazio  per avere visibilità e vendere i propri prodotti, e dall’altra regalare ai visitatori un’ampia scelta di attività ed eventi – tutti rigorosamente online – per vivere anche se a distanza  l’atmosfera natalizia.  

L’interfaccia grafica della piattaforma, disegnata e animata dal team creativo di Blank,  si presenta come un paesino di montagna immaginario, ricoperto da una soffice neve,  addobbato e popolato da vari personaggi, all’interno del quale i visitatori potranno  scoprire decine di contenuti con un semplice clic su una casetta, una bancarella o su  altri degli elementi presenti.   Sarà aperta a tutti e gli utenti potranno accedervi in qualunque momento visitando digitalxmas.net e registrandosi gratuitamente.  Sono state selezionate attività per tutta la famiglia: dai giochi alle esperienze virtuali, dagli show cooking con chef professionisti e nonne ai cori gospel, dai i tutorial per gli  allestimenti fino all’intrattenimento per i più piccoli.  Proprio ai bambini è stata posta molta attenzione nella selezione dei contenuti:  potranno, tra le altre cose, visitare la Casa di Babbo Natale e scrivergli la loro la letterina.

L’obiettivo principale dell’iniziativa è dare spazio alla solidarietà. Ecco perché gli  organizzatori hanno coinvolto nel progetto realtà come Croce Rossa Italiana, Unicef,  Medici Senza Frontiere, Make a Wish, AIL, Dire Contro La Violenza, Il Porto dei  Piccoli, SOS Italia, Okapia, Aiutiamoli Onlus, Banco Non Solo Pane, Accesso  Totale e il Brucofarfalla, CAF Onlus, Handicap Su La Testa, La Leche League  Italia, Spazio Aperto Servizi. Grazie alla partnership con queste onlus e associazioni italiane, infatti, sarà possibile  supportare chi ne ha davvero bisogno, specialmente in questo difficilissimo 2020.  Partecipando ad alcune attività ed acquistando specifici prodotti in vendita, il ricavato  verrà devoluto in beneficenza.   

Digital Xmas è la destinazione ideale anche per i regali di Natale. Grazie alla collaborazione con Milan Design Market e Get a Stand di Milano, We  Make Market di Genova e Wave Market Fair di Roma, chi è in cerca del regalo perfetto potrà infatti trovare centinaia di idee e scoprire artigiani e designer emergenti. Tanti saranno anche i commercianti presenti con i loro e-commerce all’interno dell’area  dedicata ai mercatini. Dal food agli articoli di design e artigianato, fino ai classici  Christmas gift, la piattaforma ospiterà realtà locali e nazionali. Tra queste spicca sicuramente Zafferano del Cardinale, partner del progetto, che si  occupa da oltre 40 anni di diffondere la cultura dello zafferano e ha sviluppato parte dei  contenuti e degli eventi streaming che si terranno durante l’evento, oltre ad aver  coinvolto l’associazione LILT che, sposando pienamente lo spirito solidale  dell’iniziativa, parteciperà con la propria raccolta fondi natalizia.  Ma va menzionata anche la presenza di Anarela, Mo for Every Moment e Sox Play nella selezione fashion, Aoga in ambito cosmesi, PPPattern per la casa, Tre Sicilie,  Bigoli – Pastai di Una Volta e Mamapulia nell’area food.   

I visitatori potranno partecipare ad una caccia al tesoro nel villaggio per ottenere  codici sconto in regalo, da spendere in molti degli e-commerce partecipanti.  Inoltre, sarà presente una distilleria attraverso la quale potranno esplorare il mondo  del whisk(e)y, fatto di storia e di sentori e gusti tutti diversi. Grazie alla sponsorship di  label come Chivas Regal, Jameson Irish Whiskey e The Glenlivet, ma non solo,  sarà possibile scoprire segreti e consigli attraverso contenuti video dedicati e,  ovviamente, si potranno anche acquistare le bottiglie preferite, per un regalo ad amici e  parenti o per la propria collezione.   

Tra gli altri partner che hanno contribuito alla creazione di contenuti o sostenuto  l’iniziativa, vanno assolutamente citati Food Genius Academy, Comehome, Sharing  Box, Piantando, 3DD Factory, Futuria Marketing, Open Box e Roundabout.  Media partner dell’evento, invece, Today, E-city Group, Tixe Magazine, The Map  Report, Valory App, Notiziabile e altre testate nazionali, mentre SMRadio sarà la  radio ufficiale.   
Ora non resta che collegarsi a digitalxmas.net dall’8 dicembre, per scoprire l’iniziativa e vivere un fantastico Digital Xmas.

Fonte: Comunicato Stampa digitalxmas

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: