Come lavorare per l’OIV

Incarichi temporanei presso pubbliche amministrazioni, retribuiti con circa diecimila euro annui, a cui possono accedere sia lavoratori sia disoccupati: Come lavorare in OIV, l’Organismo Indipendente di Valutazione

Che cos’è un Organismo indipendente di Valutazione (OIV) e cosa fa?

L’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) è un soggetto nominato e presente in ogni amministrazione pubblica dal rispettivo organo di indirizzo politico-amministrativo. Gli OIV sono stati istituiti dal Decreto legislativo 2009/150 ed operano presso amministrazioni, agenzie ed enti locali e statali. Il compito degli OIV è quello di occuparsi di tutto ciò che riguarda la misurazione e la valutazione delle performance degli enti pubblici.

L’OIV valuta e misura la performance degli enti pubblici sia a livello di organizzazione sia a livello individuale.

Si tratta, dunque, di un lavoro di valutazione delle prestazioni di un ente, nello specifico dell’azione che l’organismo preso in esame svolge nel raggiungimento dei risultati prefissi. Per valutare l’efficacia di tali prestazioni, pertanto, viene attivato l’OIV.

Quali sono i compiti principali di un OIV?

  • L’OIV monitora il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso, anche formulando proposte e raccomandazioni ai vertici amministrativi;
  • Valida la Relazione sulla performance a condizione che la stessa sia redatta in forma sintetica, chiara e di immediata comprensione ai cittadini e agli altri utenti finali;
  • Garantisce la correttezza dei processi di misurazione e valutazione con particolare riferimento alla significativa differenziazione dei giudizi nonchè dell’utilizzo dei premi;
  • Propone, sulla base del sistema di misurazione e valutazione, all’organo di indirizzo politico‐amministrativo, la valutazione annuale dei dirigenti di vertice e l’attribuzione ad essi dei premi

La selezione dei professionisti

Gli Organismi Indipendenti di Valutazione sono presenti in tutti gli enti pubblici. Sono le stesse organizzazioni che avviano direttamente la selezione dei professionisti di cui necessitano per comporre il proprio OIV. La ricerca di personale può essere effettuata sia per costituire un Organismo di Valutazione ex-novo, che per rinnovarne uno già esistente. A titolo di esempio, tra gli enti che presentano bandi OIV figurano l’INAIL, il MEF, il Ministero della Difesa, i Comuni, gli Istituti di Ricerca pubblici e le Aziende Sanitarie Locali. Si tratta di contratti a tempo determinato della durata massima di 36 mesi, riservati ai laureati, rinnovabili un unica volta, retribuiti fino a diecimila euro annui.

Come lavorare in un OIV?

Chi desidera lavorare per un Organismo Indipendente di Valutazione può ottenere un incarico sia in forma monocratica, che collegiale. Per accedere alle selezioni è necessario:

  • iscriversi all’Elenco nazionale dei componenti degli Organismi indipendenti di valutazione della performance, istituito dal recente Decreto Ministeriale 6 agosto 2020. L’Elenco è gestito attraverso una sezione dedicata presente sul Portale della Performance del Dipartimento della Funzione Pubblica;
  • Inoltrare una manifestazione d’interesse presentando la domanda di partecipazione alle selezioni comparative presenti sul sito web, dove gli enti pubblicano gli avvisi di selezione relativi al personale ricercato.

I Requisiti per partecipare sono:

  • essere cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • possedere un diploma di laurea (vecchio ordinamento), una laurea specialistica o una laurea magistrale;
  • disporre di comprovata esperienza professionale di almeno 5 anni, maturata presso pubbliche amministrazioni o aziende private, negli ambiti: misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale, pianificazione, controllo di gestione, programmazione finanziaria e di bilancio e risk management.

Esistono tre diverse fascia a cui è possibile partecipare:

  • Fascia 1: riservata a chi possiede almeno 5 anni di esperienza professionale negli ambiti connessi alla valutazione delle performance oppure a chi possiede almeno 5 anni di esperienza dirigenziale di livello non generale nelle amministrazioni pubbliche;
  • Fascia 2: vi rientra chi ha almeno 8 anni di esperienza professionale in ambito valutazione delle performance, di cui 3 anni come componente di OIV o Nuclei di valutazione con funzioni analoghe presso amministrazioni pubbliche (maturati a decorrere dall’entrata in vigore del D.Lgs. 150/2009). Vi rientrano, inoltre, coloro che hanno maturato un’esperienza dirigenziale di livello generale di almeno 5 anni nelle amministrazioni pubbliche;
  • Fascia 3: vi accede chi possiede un’esperienza professionale di almeno 12 anni negli ambiti specifici di misurazione e valutazione delle performance, di cui 3 anni come componente di OIV o Nuclei di valutazione analoghi presso enti pubblici (maturati a decorrere dall’entrata in vigore del D.Lgs. 150/2009) con almeno 250 dipendenti. Può accedervi anche chi possiede esperienza dirigenziale di livello generale di almeno 8 anni maturata nelle pubbliche amministrazioni.

L’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV), verifica la coerenza tra le misure di prevenzione della corruzione e le misure di miglioramento della funzionalità delle amministrazioni e della performance degli uffici e dei funzionari pubblici.

In particolare:

1. verifica, anche utilizzando le informazioni e i dati relativi all’attuazione degli obblighi di pubblicazione, che i PTPCT siano coerenti con gli obiettivi stabiliti nei documenti di programmazione strategico-gestionale e che nella misurazione e valutazione delle performance si tenga conto degli obiettivi connessi all’anticorruzione e alla trasparenza;

2. verifica i contenuti della Relazione annuale del RPCT recante i risultati dell’attività svolta che il RPCT è tenuto a trasmettere anche all’OIV, il quale può chiedere le informazioni e i documenti che ritiene necessari e effettuare audizioni di dipendent

Elenco nazionale

I componenti degli Organismi indipendenti di valutazione sono nominati da ciascuna amministrazione (singolarmente o in forma associata) tra i soggetti iscritti all’Elenco nazionale.

Database nazionale degli OIV

Il database nazionale degli Organismi Indipendenti di Valutazione è consultabile sul Portale della performance.

Avvisi pubblici di selezione comparativa

L’elenco degli avvisi di selezione comparativa ed i relativi esiti sono consultabili alla pagina degli Avvisi Pubblici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: