Coronauti: Maestri di strada social e sociali

Coronauti oggi, Maestri di strada ieri. Nelle periferie di Napoli esiste una realtà diversa da quella di altre parti del paese. Secondo l'immaginario comune e le numerose frasi, domande che corrono in questi giorni sui social e in alcune trasmissioni televisive è ancora palpabile (nonostante tutto) il rimarcare a tutti i costi quel divario, quelle differenze fra Nord e Sud, senza considerare che anche nel Settentrione d'Italia ha le sue periferie con difficoltà analoghe ( a volte peggiori) a quelle del Sud. Meglio sorvolare e passare oltre, raccontando una bella storia, quella di 45 operatori fra cui psicologi, genitori e educatori che andranno ad aiutare giovani nella periferia Est di Napoli, dove non sempre si hanno strumenti digitali, e se si ha un pc non si ha una connessione, per cui al giorno d'oggi si è tagliati fuori dal mondo. 

Blog su WordPress.com.

Su ↑