Trasformare la casa in ufficio: Smart working e Smart Home in tempo di quarantena

La quarantena ci ha costretto a rivedere molte abitudini, prima fra tutte quella di stare a casa, di organizzare un piccolo mondo all'interno della propria abitazione. Lo Smart working è aumentato esponenzialmente, passando a 8 milioni di smart worker o home worker. A ottobre scorso coloro che lavoravano da casa era 570 mila, si trattava di freelance in diversi campi, come il giornalismo, i social, ma anche altre figure professionali spesso sono ricorse a questa modalità di lavoro (programmatori, analisti ecc.). 

Lavorare da casa Home Working e Co-working

Gli appartamenti non sono più solo un luogo dove ci si riposa e dove si passano momenti di relax, ma molte case oggi diventano anche ufficio. Da uno studio dell’Osservatorio Doxa emerge che un italiano su tre lavora da casa. Le esigenze degli italiani cambiano e le case diventano polifunzionali, adibite a una molteplicità di attività. Molti italiani scelgono appartamenti o villette con due o tre piani, con giardino o terrazzo.

Blog su WordPress.com.

Su ↑