Vangelo secondo Mattia Ferrari: Pescatori di uomini

Il 3 marzo 2020 è apparsa una bellissima intervista su illibraio.it, realizzata da Amelia Cartia ad un giovane prete, autore di "Pescatori di uomini" , che riportiamo di seguito.
Mattia Ferrari  ha ventisei anni e un colletto bianco, di quelli che si usavano quando ancora i preti portavano la talare. “Scusi, eh, è che sto di corsa ché siamo in emergenza per il virus”. Al primo minuto sono chiare due cose. Uno: il ragazzo è emiliano. E due: non ha intenzione di starsene fermo in canonica. Tanto che nell’ottobre del 2018 sopra il colletto ha messo una felpa blu, ed è andato in mare con la Ong Mediterranea, sulla nave Mare Jonio: per andare incontro ai barconi partiti dalla Libia e prendere a bordo il disperato carico di umani in fuga, evitandone così lo sbarco clandestino sulle coste siciliane, o l’annegamento.

Blog su WordPress.com.

Su ↑