Salento: non solo mare e vacanze

La Puglia e il Salento attirano migliaia di turisti da tutto il mondo; la regione ha un’antica tradizione, vi sono molti paesi e frazioni, centri abitati piccolissimi con una storia e un passato originali. Il Salento non è solo sinonimo di vacanze e turismo; negli ultimi tempi, infatti, molti investitori sono attirati nella regione da una serie di condizioni favorevoli ad ogni tipo di investimento, una delle quali è la posizione strategica occupata proprio dalla regione salentina.

beach-2871049_960_720

Immobili  in vendita nel Salento

Negli ultimi anni il Salento è diventato un luogo dove molti hanno deciso di acquistare la seconda casa; le soluzioni sono diverse ed è possibile acquistare un immobile anche ad un prezzo accessibile e allo stesso tempo fare un ottimo affare.  Il Salento offre diverse soluzioni per chi intende acquistare una seconda casa. Vi è un’ampia scelta fra monolocali, ville, villette, appartamenti e palazzotti. Inoltre le zone più rinomate dove gli immobili hanno prezzi alti sono affiancate da molte piccole frazioni dove il costo di un immobile è decisamente inferiore. Questi piccoli borghi sono spesso a pochi chilometri da località turistiche come Santa Maria di Leuca, Gallipoli, Porto Cesareo, Otranto. Un investitore può trovare in questi luoghi convenienza,  vicinanza al mare. In alcune località si trovano diverse soluzioni anche da ristrutturare come casali e case con cortili o giardini; non bisogna dimenticare che investire in un immobile nel Salento può generare un’ottima rendita, se si pensa che in più periodi dell’anno (specie quelli estivi) è possibile affittare l’immobile per periodi più o meno lunghi. Oggi su internet  sono nati portali che aiutano l’incontro fra la domanda e l’offerta di affitti anche per brevi periodi. Ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo scelgono di fare vacanza nel Salento.

gallipoli-977495_960_720

Come comprare casa nel Salento

L’investitore che ha deciso di acquistare casa nel Salento come primo passo può consultare le offerte sui più diffusi siti di annunci su internet; successivamente, dopo aver valutato le occasioni potrà recarsi sul posto e magari rivolgersi ad un’agenzia.  Vi sono posti come Capo di Leuca, Pesculose, Porto Selvaggio, Santa Caterina dove si può riuscire una soluzione (villette, casali, masserie) a prezzi molto bassi. Da queste località è semplice e comodo raggiungere il mare e in genere hanno nelle vicinanze i principali servizi. Inoltre il Salento ha un’antica tradizione culinaria e la cultura è molto antica, per cui nei mesi estivi nei borghi e anche nelle frazioni spesso si organizzano sagre ed eventi culturali.
Altre località da considerare Corsano, un piccolo comune nella parte bassa del Salento;  Marina di Novaglie a circa 8 chilometri da Santa Maria di Leuca.

 Jacady

Jacady Abbigliamento bambini – Outlet – Nascita – Neonato – Scarpe – Cerimonie

Jacady Profumi e cura del corpo

Profumi

Perché investire nel Salento

Da anni il Salento, per la sua posizione strategica, per la vicinanza al mare e a spiagge stupende è diventato un posto dove è consigliabile investire. In questa parte d’Italia oltre alla grande cultura, alle tradizioni, negli ultimi anni i governi hanno intrapreso una interessante politica che tende a rilanciare l’economia di tutta la regione Puglia.

Si può decidere di investire nel Salento per diverse ragioni; il turismo è da anni una forte attrazione con visite che arrivano ogni anno da tutto il mondo. Il Salento è una terra dove tradizioni culinarie si sposano con la posizione cruciale che favorisce gli spostamenti. Basti pensare che in Puglia vi sono ben quattro aeroporti, due internazionali.  Il commercio e gli scambi commerciali sono favoriti da importanti porti come quello di Brindisi, Taranto e Bari. Da qui si possono raggiungere Albania, Grecia e Croazia. Da questi porti, infatti partono navi mercantili e milioni di turisti ogni anno.

otranto-2447733_960_720

Come investire in Salento

Si può decidere di investire nel Salento in diversi modi: le imprese commerciali possono trovare un terreno molto fertile, specie quelle che operano nel campo del turismo.  Inoltre, da anni si spinge su incentivi a grandi aziende e Pmi con un programma che prevede lo stanziamento di circa due miliardi di euro. Il Salento e la Puglia sono diventate terre per fare impresa e le start up nascono a un ritmo molto veloce. Molti interventi sono stati effettuati salvaguardare l’ecosistema  e per creare sviluppo. Numerose sono le università che insieme a enti pubblici e di ricerca operano sul territorio in una continua ricerca di innovazione. Di recente sono nate proprio dalle università, imprese e startup innovative che hanno realizzato e trasformato lo scenario economico attraverso brevetti e nuove tecnologie.

puglia-2740078_960_720

Occupazione e sviluppo nel Salento

In base a stime dell’Istat nel 2017, nel Salento vi è stata una crescita dell’occupazione molto evidente. L’imprenditorialità e i progetti che vengono attuati in Puglia hanno un respiro internazionale. La posizione strategica di questa regione attira investimenti da tutto il mondo.

 

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑