Travel Italywow: La prima App per scoprire l’Italia

Viaggiare è sempre un’esperienza indimenticabile, restituisce un senso di libertà e ha il potere di farci sentire cittadini del mondo, cadono barriere e confini, così il vero viaggiatore riesce ad immergersi in tradizioni e luoghi sentendoli propri.

Ogni viaggiatore ha un proprio personale ideale di viaggio, la vacanza ad esempio, nell’immaginario collettivo è sinonimo di relax al mare su una spiaggia o ai bordi di una piscina. Vacanza e viaggio non sempre vogliono dire la medesima cosa. Dopo un anno di lavoro, e negli ultimi tempi più volte all’anno si decide di fare vacanza, anche solo per un week end o per pochi giorni. Il senso del viaggio è forse quello di incontrare nuove culture, esplorare, mentre vacanza significa tutto ciò che non si fa durante l’anno, cioè spezzare la routine. Per questo potrebbe essere vacanza prendere casa in centro in una località che ha attirato la nostra attenzione, e immergersi nelle voci del mercato, seguire i flussi di turisti o la gente del posto, per scoprire come vivono, assaggiare nuovi sapori e aprirsi al mondo – Tutto il mondo è paese.

italywow

Cos’è ItalyWow

Il mondo del turismo stava aspettando questa piccola grande rivoluzione; come già è successo in tanti settori, specie quelli dell’e-commerce, ben presto si è compreso quanto l’utente abbia bisogno di confronto e di condivisione di esperienza. Non sono poco importanti le recensioni che noi tutti lasciamo in un sito web o in una pagina social dopo aver acquistato un prodotto o un servizio.

La nuova App sconvolgerà il mondo dei viaggi; esperienze multilingua e omnicanale sono parole d’ordine. Travel Italywow permette di condividere itinerari con altri utenti, in pratica il sentiment è appunto la condivisione di esperienze.

L’applicazione in modo semplice e intuitivo consiglia il turista su cosa vedere, cosa comprare, dove dormire, come divertirsi, ed in base alla reale “experience” che desidera fare in quel momento. In che modo funziona? Gli algoritmi di ItalyWow rilevano ciò che piace o non  piace alle persone attraverso post e like. In questo modo, non ci saranno misteri su quali hobby e passioni appartengono a ciascun utente, al quale in base al proprio profilo verrà consigliata l’esperienza più adatta alle proprie esigenze.

Le tipologie che l’utente – turista sono tante e in 10 lingue diverse:

  • Unforgettable
  • Food & Wine
  • Shopping
  • Wedding
  • Sport
  • Fun & Enjoy
  • Wellness

Raccolta Crowdfunding su Starsup

La rivoluzione nel “Travel to Italy” arriva anche su Starsup con una campagna raccolta fondi che scade il 29/03/2020 e che prevede un Equity offerto min caso di obiettivo massimo del 18,367%.

ItalyWow è un progetto innovativo, che rivoluziona l’approccio del viaggiatore nella scelta delle destinazioni, che mette al centro l’esperienza e le passioni del viaggiatore. A quest’ultimo piace fare giri in bicicletta, ama la degustazione di vini in location di campagna, adora fare sport o immergersi nella natura, vuole scoprire luoghi indimenticabili, musei e monumenti, fare il pieno di arte e cultura, oppure ama fare shopping e vacanze di benessere. Tutto questo ItalyWow lo sa e per questo ha la giusta soluzione. Il progetto ha grandi potenzialità di crescita, gli investitori potranno usufruire di agevolazioni fiscali del 30% come la legge prevede per chi investe in StartUp innovative e inoltre i soci che investono oltre 3  mila euro hanno diritto al diritto di voto.

Molte agevolazioni sono previste anche per gli operatori di settore, che avranno una vetrina attraverso la nuova App.

La cofounder Patrizia Allara dichiara  – Entrate in ItalyWow ed avrete la vostra vetrina sul mondo. Il viaggiatore moderno non cerca più solo una destinazione ma esperienze. Può trovare tutto nell’app: il convertitore di valuta, il traduttore simultaneo, itinerari con orari di treni e metropolitane, la condivisione con altri utenti e le recensioni degli altri viaggiatori. 

ItalyWow è diversa da tante altre App e permette di valorizzare anche località poco conosciute, per cui potrebbe rivelarsi un’opportunità per incrementare l’afflusso turistico

La via più breve per giungere a se stessi gira intorno al mondo.
Herman Keyserling

I sentieri si costruiscono viaggiando.
Franz Kafka

Non andare dove il sentiero ti può portare; vai invece dove il sentiero non c’è ancora e lascia dietro di te una traccia.
Ralph Waldo Emerson

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: