Promuovere l’apprendimento anche in estate

La scuola è finita ed è finalmente tempo di vacanze: un’occasione unica per promuovere l’apprendimento e facilitare il ritorno sui banchi, rafforzando i legami familiari.

Segui questi suggerimenti e approfitta del tempo libero per incoraggiare in modo divertente l’apprendimento del tuo bambino in estate:

  1. Canta e leggi insieme al tuo bambino


Stimola la memoria del tuo bambino, aumenta il suo vocabolario e alimenta la sua immaginazione attraverso la musica e i libri. È vero che i bambini in estate sono più restii a cimentarsi in attività scolastiche e a dedicarsi allo studio, ma farlo in modo giocoso può essere un ottimo spunto, soprattutto praticando attività all’aperto, al di fuori del solito ambiente di studio. Canta un po’ ogni giorno: Divertente, pratica ed efficace, questa è una delle migliori attività che puoi fare insieme al tuo bambino e in famiglia. Internet è uno strumento fantastico per trovare canzoni adatte ai più piccoli, con una piccola ricerca riuscirai a reperire tante canzoni che aiuteranno il tuo bambino nella scoperta di nuovi vocaboli e nozioni. Leggi un po’ ogni giorno: Dedica circa 15 minuti a leggere con tuo figlio ogni giorno. L’ora di andare a letto è un momento particolarmente adatto per leggere insieme. Stimolerai in questo modo la curiosità e la passione per la letteratura nel tuo bambino.  


2. Allena la mente come prima cosa al mattino


Il momento migliore per incoraggiare l’apprendimento estivo è al mattino perché i bambini sono più freschi e più energici. Tra le attività che proponiamo, se tuo figlio frequenta Kumon, c’è il tenersi in forma con i nostri libretti Kumon Matematica e Kumon English. Kumon sa come stimolare l’apprendimento dei bambini, il loro desiderio di imparare favorendone l’autostima e la consapevolezza.  


3. Gioca in famiglia


I giochi da tavolo sono un modo divertente per incoraggiare l’apprendimento dei bambini in estate; attraverso questi imparano i numeri, fanno le operazioni di base, classificano e confrontano gli elementi, e tanto altro. Inoltre, questo tipo di giochi stimolano una sana competizione e insegnano a vincere, ma anche a perdere. Non solo i giochi da tavolo sono un valido strumento per stimolare i tuoi bambini, anche le attività all’aria aperta rappresentano un’ottima occasione per incoraggiarli ad apprendere e l’estate è il momento ideale per godere del bel tempo all’aperto.

 
4. Limita l’uso di televisione, telefoni cellulari e tablet


Per promuovere l’apprendimento estivo, è molto importante limitare il tempo che tuo figlio trascorre guardando la TV o giocando con il cellulare o il tablet. I bambini hanno bisogno della conversazione per rafforzare il linguaggio e necessitano del gioco per rimanere attivi. Inoltre, l’esposizione prolungata dei bambini a cellulari e tablet produce dipendenza e deficit di attenzione, e influenza la concentrazione e la memoria a causa della velocità dei contenuti.  

 
5. Crea un album delle vacanze


Riempi le tue vacanze di storie di famiglia, stampa le fotografie e accompagna ognuna di esse con testi che vi ricordino i momenti condivisi insieme.  


6. Esercitati con la matematica quando fai la spesa o vai in campagna


I bambini amano prendersi le proprie responsabilità. Approfitta del momento della spesa per favorire l’apprendimento estivo: lascia che tuo figlio si occupi della gestione del denaro e, in questo modo, potrete esercitarvi insieme con operazioni matematiche di base. Se hai intenzione di trascorrere una giornata in campagna, mostra al tuo bambino che, ad esempio, fiori, arance e ananas sono pieni di pentagoni, cerchi e semicerchi. Goditi una passeggiata tuo figlio mentre scopri insieme a lui le forme geometriche presenti in natura.

 
7. Assegna compiti a casa


Che i bambini si occupino di piccoli compiti a casa, come mettere in ordine la stanza, apparecchiare la tavola, ecc., insegna loro a essere autonomi e responsabili, due grandi virtù necessarie per l’apprendimento. Le vacanze sono un’occasione per incoraggiare l’apprendimento estivo e trasformare la “quantità di tempo” in “tempo di qualità” integrando gioco e apprendimento in modo divertente e intelligente. 

Fonte: Notiziabile – Kumon.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: