I libri ci raccontano il mondo

L’Islanda ha il più alto numero di scrittori e lettori, c’è infatti, uno scrittore ogni dieci abitanti. Questo paese, non a caso, ogni anno ha un posto nella classifica dei paesi più felici al mondo. Gli abitanti, tutti gli anni ricevono un catalogo delle nuove uscite in libreria, bisogna prepararsi per il Natale e pensare ai regali da fare e a quelli da ricevere: libri.
L’era del Covid-19 rappresenta uno spartiacque senza precedenti, uno di quelli per cui abbiamo dovuto modificare le nostre vite e il nostro modo di pensare, in questo periodo sono nati tanti nuovi libri, che hanno cercato di raccontare o di fare analisi della fase attuale. Personalmente, credo sia prematuro, oggi, scrivere un libro sul Covid-19 o almeno su aspetti di cui si parla a volontà, forse è scontato, è semplicemente presto per fare il punto della situazione; c’è talmente tanta carne sul fuoco, che tutto ciò di cui si discute è in continua e rapida evoluzione. Sta di fatto che sono usciti testi che hanno raccontato la crisi economica, la quarantena e anche gli aspetti scientifici dell’emergenza sanitaria in corso. Va tutto bene, perché i libri raccontano il mondo e i suoi cambiamenti, perfino la voglia di chi vuole rivelare o descrivere  un malessere e uno stato d’animo. Bisogna, però, fare una netta distinzione, fra un libro vero e un libro contenitore, che esprime poco di quella saggezza di cui la società ha tanto bisogno. Ecco perché, vale la pena leggere le recensioni, consultare le nuove uscite editoriali e dare un’occhiata magari anche agli estratti, per accorgersi quando e quanto il mondo ci parla attraverso i libri. Sì, perché attraverso il libri noi scopriamo e riscopriamo il mondo e noi stessi.

Riaprono le librerie, ma non avevamo smesso mai di leggere

Tempo di quarantena Covid-19: forse la lettura è ciò che ha accomunato milioni di italiani in questi giorni difficili di reclusione forzata. Il mercato del libro digitale, ossia dell'e-book è cresciuto notevolmente, complice anche numerose iniziative sul web che hanno permesso a molti lettori di leggere gratis. 

Blog su WordPress.com.

Su ↑